BONUS-50Sono stati prorogati fino alla fine del 2014 gli incentivi legati al BONUS MOBILI, che permette di detrarre il 50% della spesa sostenuta per l’acquisto di arredi destinati a un immobile oggetto di ristrutturazione, così come stabilito dal Governo con il disegno di legge Stabilità 2014 varato dal Consiglio dei Ministri convalidandolo il Bonus dal 31 dicembre 2013 al 31 dicembre 2014. La legge di stabilità ha anche eliminando la restrizione che limitava le spese per gli arredi e gli elettrodomestici all’importo pagato per la ristrutturazione del fabbricato da arredare.

Smetti di sognare, approfitta del “Bonus Mobili” e arreda la tua casa!

Vieni da Angelini Arredamenti e sfrutta questa opportunità; a poter usufruire del bonus sono gli stessi soggetti che fruiscono della detrazione fiscale al 50% per aver sostenuto spese riguardanti il recupero del patrimonio edilizio. In particolare hanno diritto alla detrazione: il proprietario o il nudo proprietario, il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie) e chi occupa l’immobile a titolo di locazione o comodato.

Per aiutare tutte le famiglie italiane a orientarsi riguardo al corretto utilizzo del Bonus Mobili, Federmobili ha pubblicato sul suo sito un vademecum operativo dettagliato in cui spiega come utilizzare il bonus, chi può beneficiarne e a quali condizioni.

Potete trovare tutti i dettagli, le informazioni utili e tutte le domande più frequenti sul sito www.bonusmobili.it.